Borsa portalavoro. Mai più senza.

Di quale lavoro sto parlando?
Ovviamente di maglia e uncinetto, ma una bella borsa o un sacchetto porta lavoro potrebbero essere utili anche per conservare al riparo dalla polvere qualsiasi lavoro in corso con ferri, uncini, aghi e fuselli.
Il mio lavoro in corso è ancora il The Elder Tree Shawl di Sylvia Bo Bilvia e, se non cambio idea, questa sarà l’ultima ripetizione per poi passare al bordo a legaccio e concludere con la chiusura con i picot.
E già penso al nuovo modello da avviare perché la borsetta non riposerà neanche un solo istante.
La borsetta è stata la protagonista di una delle ultime serate. Sullo sfondo un raffreddore fuori dall’immaginabile e una vecchissima, ma per me nuovissima, macchina da cucire Necchi (beige e lilla, con il banco da lavoro in legno, invidiatemi pure!) che, anni fa, era sbucata fuori dal nulla grazie ad amici di parenti di amici di parenti che hanno avuto la bella idea di darla via.
Due giorni fa, una congiunzione di eventi ha fatto in modo che accadesse il miracolo, la macchina adesso funziona benissimo e non ho esitato un attimo per testarla.

knitter's bag - borsa portalavoro per ferri e uncinetto
Il risultato di qualche ora di lavoro, un po’ di stoffa a caso, una chiusura da 30 cm, un cartamodello appallottolato e gettato per errore nel bidone del riciclo insieme alle cartacce, ma prontamente recuperato e spallottolato è questa comoda e pratica borsettina. La base per il modello è la stessa che ho già usato per l’utilissimo borsellino portamela, e ormai ho una board di pinterest piena fino alla nausea di astucci, borselli e trucchetti ottimi per una sarta-fai-da-te come me.
Un particolare poco interessante, ma altrettanto buono, è che la serata si è chiusa con un gelato. 
Cosa volere di più? 🙂
knitter's bag - borsa portalavoro per ferri e uncinetto
knitter's bag - borsa portalavoro per ferri e uncinetto
Knitter’s bag. Never run out.
A nice knitter’s bag could also be useful to keep away any dust from the work in progress and bring it anywhere.
My current project is still the Elder Tree Shawl by Sylvia Bo Bilvia and, unless I change my mind, this will be the last repetition of the chart, then the edge in garter stitch and the picot bind off.
And while I’m thinking about the new project to cast on… the bag will not rest for a moment.
This bag was been the protagonist of one of the last evenings. In the background a terrific flu and a very old, but new for me, Necchi sewing machine (beige and lilac, with a work bench in wood, I love it!). This sewing machine is arrived to me thanks to a relative’s friend that has been the good idea to give it away. 
Two days ago, a conjunction of events has made sure that the miracle happened, now the sewing machine works fine and I didn’t hesitate a moment to test it.
The result of a few hours of work, a bit ‘ of fabric, a zipper, a pattern balled up and thrown by mistake into the recycling bin along with the papers, but quickly recovered… the result is this practical knitting bag. 
The basis for the pattern is the same one I’ve used for the very useful apple’s purse and now I have a pinterest board full of cases, pouches and tricks for a good inexperienced seamstress like me.
An uninteresting particular, but just as good, is that the evening ended with an ice cream.
What more do you want? 🙂
knitter's bag - borsa portalavoro per ferri e uncinetto
Miniature, frutta e uncinetto
Crochet in Wonderland

Ti potrebbe interessare anche

31 commenti

  • Melatia 29 marzo 2014   Rispondi →

    E' venuto proprio bene, bravissima! : ) E chissà che bella la tua macchina da cucire vintage… Buon weekend, e buona fine di recupero dal raffreddore! ; )

    • Ilaria 29 marzo 2014   Rispondi →

      Grazie! La macchina e davvero bella, ma soprattutto funzionante 🙂
      Buon fine settimana!

  • Mopo 29 marzo 2014   Rispondi →

    Ci sarà mai qualcosa che pubblicherai e per la quale io dirò tra me e me…'No questo non mi piace poi molto!' ? :D:D:D
    Non voglio lavorare, voglio trascorrere il pomeriggio con te… :'(

  • Fabiana Dieni 29 marzo 2014   Rispondi →

    meravigliosa 🙂 bravissima Ila ♥

  • Lamia 29 marzo 2014   Rispondi →

    bellissima e comodissima immagino 🙂

  • Laura 29 marzo 2014   Rispondi →

    WOW, che bella! Sei bravissima anche con l'ago da cucito!!! Ciao.

  • Giuliedda 29 marzo 2014   Rispondi →

    Sai che pensavo? Oltre la bellissima creazione, oltre ai colori primaverili azzeccatissimi? Che mi piace proprio tanto tanto come scrivi!
    Ti abbraccio mia cara
    Giuliedda

    • Ilaria 30 marzo 2014   Rispondi →

      Giuliedda… non mi dire… la scrittura è una delle cose che mi riesce peggio, o forse è quella che mi piace meno, non so! Quindi il fatto che l'apprezzi mi fa doppiamente piacere :))) un abbraccio forte anche a te

  • Il Gufo Creativo 30 marzo 2014   Rispondi →

    Ma belissima!

  • gra 30 marzo 2014   Rispondi →

    è la pima ch fai ?? sei sicura, nn ci stai mentendo ? è bellissima, la cernicera cucita alla perfezione e anche le stoffe sono azzeccastissime.
    brava!!!

    • Ilaria 30 marzo 2014   Rispondi →

      È la prima borsetta con questo modello e il primo progetto terminato con la macchina "nuova", ma cucio da tanto tempo, sempre in modo sporadico e approssimativo, ma negli anni qualche piccola cosa l'ho imparata 🙂 Sono contenta che ti piaccia!

  • Vittoria 30 marzo 2014   Rispondi →

    Beh, direi che sei messa benissimo anche in fatto di cucito! Bella 😉

  • Tzugumi 30 marzo 2014   Rispondi →

    Non è che mi lanci il cartamodello appallottolato???
    Scherzo, pure la mia board di Pinterest non scherza…devo solo trovare tempo e coraggio 🙂
    …e pure col cucito sei bravissima, c'è qualcosa che non sai fare?

    • Ilaria 1 aprile 2014   Rispondi →

      Fammi un fischio e te lo lancio! Per me Pinterest è fondamentale per riordinare gli spunti e scegliere la soluzione migliore o un mix di cose.
      Giusi, cara, lo sai bene che in mille cose sono una grande pippa, però so cucire e cucinare, accontentiamoci ;D

  • knitting bear 30 marzo 2014   Rispondi →

    Anch'io ho una board piena di progetti del genere e una macchina per cucire ereditata non so bene da chi, ora che il mobile è pronto manca poco all'inizio di tanti progetti cuciti e na borsa per il lavoro a maglia è in previsione. La tua è molto bella e pratica, ti prenderò come esempio virtuoso!

    • Ilaria 1 aprile 2014   Rispondi →

      Grazie Annalisa! Hai una manualità invidiabile anche nel cucito, so già che poi sarà io a prendere esempio da te 🙂

  • nadia gelpi 31 marzo 2014   Rispondi →

    La comodità non si discute, è molto carina e allegra, come dev'essere il contenitore di accessori utili per una bellissima passione! Bella la board di Pinterest, si sa mai che mi salti in mente di rubarti qualche ispirazione visto che ogni tanto anche a me viene lo sfizio della macchina da cucire 🙂

    • Ilaria 1 aprile 2014   Rispondi →

      Il bello di pinterest è che si possono repinnare le foto senza perdere le fonti originali… sapere chi sono le mamme e i papà delle idee e delle nostre ispirazioni è una bella cosa 🙂

  • Giulia Cimitan 31 marzo 2014   Rispondi →

    Una cosa direi assolutamente indispensabile! Oltre ad essere super carino il tuo "abbinamento casuale" 🙂
    baci! e W il gelato!

    • Ilaria 1 aprile 2014   Rispondi →

      Indispensabilissima, me ne farò almeno altre 3 in colori e misure diverse… ehm… e sarà necessario qualche acquisto di tessuti 😀
      :***

  • FascinationStreet 31 marzo 2014   Rispondi →

    Utilissima e splendida, sarà che adoro il verde ma la stoffa mi piace un casino.
    un abbraccio

    • Ilaria 1 aprile 2014   Rispondi →

      La stoffa verde è di Ikea! Queste tele robuste sono perfette, l'unica pecca sono le macrografiche, giustamente disegnate per la tappezzeria e non per le knitting bag… però che cacchio, ikea potrebbe pensare di più anche a noi 😀

  • ma c'è qualcosa che non ti riesce????no perchè noi comuni mortali ci terremmo a saperlo per non sentirci poi così tapini 🙁 io litigo da 2 giorni con una gallinella figuriamoci 🙁 ma sai che anch'io ho quella necchi della nonna?anche se è in pensione…bacissimi :*

    • Ilaria 1 aprile 2014   Rispondi →

      eheheh per le cose che non mi riescono potrei riempire almeno dieci blog da aggiornare quotidianamente! Fin quando si tratta di robe manuali sono a cavallo… per tante altre cose… sono un'impedita, credimi! Purtroppo sono anch'io un essere umano :DDD
      Buon lavoro con la gallinella (mi ricordo quella amigurumi che hai fatto di un po' di tempo fa, è il tuo soggetto preferito? ;))

    • Tu dici?mah magari lo è e non me ne sono accorta!ehehehe bacione! 😉

  • ElenaTerenzi 1 aprile 2014   Rispondi →

    Bellissima, come tutti i tuoi lavori che usciranno da lì dentro! Buona settimana

  • Gemma 1 aprile 2014   Rispondi →

    Unica come te e utilissima per continuare a produrre meraviglie 🙂

  • Mai Dire Amigurumi 15 aprile 2014   Rispondi →

    Che brava che sei… complimenti davvero! Devo imparare anche io a fare gli astucci come questo… sono adorabili e comodissimi! Io poi adoro organizzare le cose in borse e borsette! Purtroppo adesso non ho ancora nessuna borsetta porta lavoro e vado in giro per casa con una sportina di plastica di una tristezza infinita!
    In questo momento sono alle prese con un copridivano (difficilissimo ma assolutamente necessario: ho un divano a L, bianco panna … e una bimba in arrivo! Vedo già una nuvola di cibo, bava e pennarelli avanzare all'orizzonte!!) ma gli avanzi sono assolutamente destinati ad un progettino del genere!

    • Ilaria 16 aprile 2014   Rispondi →

      Grazie Denise! Mi sa il che il copridivano ha la priorità assoluta su tutto 😀 però dopo aver cucito una cosa così grossa fare un astuccio sarà una passeggiata… e se dai un'occhiata sulla board di pinterest avrai l'imbarazzo della scelta. Spero che avanzi tanta stoffa 😉

Lascia un commento

Leggi articolo precedente:
Miniature, frutta e uncinetto

Marzo ci regala scorci di primavera e mattinate estive per poi ripiombare nell'inverno più scuro e ventoso nel preciso istante […]

Chiudi