La scorsa settimana ho dato una rispolverata alla macchina da cucire. Riordinando l’angolo craft ho messo la macchina in posizione strategica: lontana quanto basta da non diventare una mensola e vicina il giusto per poterla prendere in ventitre secondi.
Vi presento il risultato: Pippi Calzelunghe di Pezza. 
I capelli color carota (li voglio anche io!) e le trecce all’insù sono tratti che non potevano mancare. 

Una calza a maglia, l’altra all’uncinetto, scarpe di panno e un merlettino bianco sotto l’abitino. 

un’ultima foto speciale.
Come per l’altra bambola mi sono ispirata al modello di Martha Stewart. Ridisegnando la testa (più rotonda), il busto (più magro) e le gambe (dritte e lunghe).