Craft-progetti per il weekend #0

Non sono fatta per le rubriche, la prima serie di post sulle idee geniali altrui l’ho silurata dopo sole tre volte ma ai tuts-collection (collezioni di tutorial altrui a tema) non è poi andata tanto meglio, sono rimasti a quota quattro (magari un giorno li farò risorgere).
È iniziata l’estate e per non annoiarsi (?) metto su una piccola, stupida, sfida con me stessa. Mai possibile che non riesca a gestire una serie di post con continuità? La risposta potrebbe essere un secco, preciso, inconfondibile no, però ci ri-ri-provo.
Il sabato, d’estate, quando il pc non l’accende nessuno, il tablet sta a caricare e il telefono sarà preso in considerazione solo all’ora dell’aperitivo. Non scriverò i fatti miei, del mascara finito, della cena tra amici, della pizza ipercalorica sullo stomaco tutto il we, dei tacchi dodici messi su e tolti prima di uscire di casa, delle domeniche senza voglia di vedere che tempo c’è fuori e di quelle in cui decido – pessimamente – di espormi al sole iniziando la nuova settimana con più parti del corpo ustionate. Vi risparmio tutto ciò… ma in realtà lo sto già facendo. Insomma, non faccio promesse, o meglio, ne faccio una sola: Craft-progetti per il weekend dovrà superare quota quattro.

Questo fine settimana: uncinetto (ma và, davvero?), nastri, pizzi… cose da cucire.
Poi gli ultimi preparativi per lunedì con un nuovo schema amigurumi in arrivo, il gufo Tac

da lunedì su etsy!
E il vostro craft-weekend? Sono tutta orecchie!

Un'estate sobria
Tac the owl - new amigurumi pattern!

Ti potrebbe interessare anche

15 commenti

  • Gemma 22 giugno 2013   Rispondi →

    Io credo in te 😉

  • Francesca 22 giugno 2013   Rispondi →

    io dilaniata dalla nausea. riesco solo a frugare in rete qua e la mentre il resto del mondo è in spiaggia. quindi ti prego:almeno a quattro arrivaci …perché io ne avrò ancora per un po'…

  • Francesca 22 giugno 2013   Rispondi →

    io dilaniata dalla nausea. riesco solo a frugare in rete qua e la mentre il resto del mondo è in spiaggia. quindi ti prego:almeno a quattro arrivaci …perché io ne avrò ancora per un po'…

  • Ilaria 22 giugno 2013   Rispondi →

    ed io solo adesso metto insieme i pezzi del puzzle… Auguri!!! Il clima non è l'ideale ma per la Nicchia si fa questo e altro, vero? un abbraccio… ce la metterò tutta 😀

  • Giuliedda 22 giugno 2013   Rispondi →

    …non parliamo di costanza che io quella parola non riesco neanche a pronunciarla 🙂 però faccio il tifo per te <3
    un bacione!!

  • Tine the Lazy 22 giugno 2013   Rispondi →

    hahaha mi ci ritrovo nella tua introduzione!!! Puoi farcela, aspetto di leggere questa tua nuova rubrica 🙂

  • Martina 22 giugno 2013   Rispondi →

    Amo i tuoi gufetti e mi diverto troppo a leggere i tuoi post XD
    Non sei la sola che non riesce a portare avanti una sottospecie di rubrica, io il massimo a cui sono arrivata con gli "infopost" è due XD Tristezza XD
    Un bacio cara e buona uncinettata 😉

    • Ilaria 23 giugno 2013   Rispondi →

      Alcuni "post seriali" non li ho neanche battezzati sapendo la fine che avrebbero fatto ;D
      Grazie, baci!

  • Ce la puoi fare. Che la forza sia con te 😉

  • ✿Lilly❀ 23 giugno 2013   Rispondi →

    io sto sfidando me stessa provando a fare un cactus senza pattern…e sento il peso dello sguardo sicuro di sé con cui mi scruta il tuo, di cactus, dall'alto della sua bellezza in bella mostra sul tavolo…riusciranno i nostri eroi??

    • Ilaria 23 giugno 2013   Rispondi →

      Riusciranno! E anche bene! Ci metto una mano sul fuoco… mi raccomando 😉

Lascia un commento

Leggi articolo precedente:
Un’estate sobria

I look estivi non hanno limiti. Righe, pois, stampe ipercolorate, bianco candido e il beige delle fibre naturali. Anche per […]

Chiudi