Abbreviazioni e termini uncinetto. Traduzione inglese-italiano

Con questo post posso spuntare una voce dall’elenco dei buoni propositi per il blog: Come leggere uno schema uncinetto/amigurumi in inglese?
Le spiegazioni che seguono sono adatte per chi conosce l’inglese, ma non si districa bene tra abbreviazioni e nomi dei punti dell’uncinetto ed è ideale anche per chi non conosce l’inglese, ma vuole assolutamente lavorare all’uncinetto con un pattern non disponibile in italiano.

Partiamo dai punti base e dalle loro abbreviazioni. Gli schemi all’uncinetto in inglese possono essere scritti con due differenti terminologie: US terms o UK terms.
In questo post mi soffermerò solo sui termini, con relative abbreviazioni, US. Sono quelli che uso nei miei patterns e nel libro Amigurumi Winter Wonderland (ed anche in tutti gli altri libri di Amigurumi patterns.net e nella maggior parte dei pattern sia in vendita che gratuiti).
Per i termini UK rimando ad un post chiaro e conciso di Kate di Made by Kate.
Update: un nuovo post sui termini e le abbrevizioni UK!

Torniamo ai nomi dei punti e alle abbreviazioni US facendo un passo alla volta:
•   Tabella con le abbreviazioni dei punti più usati
•   Come leggere lo schema
•   Elenco in ordine alfabetico con abbreviazioni e parole di uso frequente

Abbreviazioni e termini uncinetto e amigurumi. Traduzione inglese - italiano

Per chi è già abituato a lavorare all’uncinetto questa piccola tabella è sufficiente per tradurre e realizzare modelli semplici dove è possibile fare a meno delle parti testuali.
Il mio consiglio da amica d’uncinetto è quello di non tradurre mai lo schema per intero, ma munirsi di scheda delle abbreviazioni e di un dizionario e prendere appunti sullo schema originale. In questo modo, nel giro di pochissimo tempo (provare per credere!), riuscirete a capire e lavorare lo schema in inglese evitando tutto il lavoro di traduzione.

Esempio pratico con un giro di uno schema amigurumi:

Abbreviazioni e termini uncinetto e amigurumi. Traduzione inglese - italiano

Nell’elenco che segue, oltre alle abbreviazioni dei punti, sono riportati i termini più comuni e usati negli schemi di modelli a uncinetto e amigurumi. Segnalatami nei commenti parole e abbreviazioni che non sono nella lista!

Abbreviazioni uncinetto (US terms) e termini usati di frequente in ordine alfabetico:

BLO → back loop only → lavorare la maglia solo nell’asola posteriore
BPDC → back post double crochet → maglia alta in rilievo presa dal dietro
bobble st → punto nocciolina
ch → chain → catenella
cluster st → gruppo di maglie chiuse insieme
color change → cambio di colore
cotton → cotone
dc → double crochet → maglia alta
dec → decrease → diminuzione
embroider → ricamare
fasten off → tagliare e fermare il filo
fiberfill → imbottitura
FLO → front loop only → lavorare la maglia solo nell’asola anteriore
FPDC → front post double crochet → maglia alta in rilievo presa dal davanti
hdc → half double crochet → mezza maglia alta
hook → uncinetto
join → unire
inc → increase → aumento
magic ring → anello magico
needle → ago (tapestry needle → ago da lana)
pattern → schema
repeat → ripeti
Rnd → round → giro
Row → riga
safety eyes → occhi di sicurezza
sc → single crochet → maglia bassa
slst → slip stitch → maglia bassissima
spike st → maglia allungata
st → stitch(es) → punto(i)
stitch marker → segnapunti
stuffing → imbottire
turn → girare il lavoro
tr → triple or treble crochet → maglia altissima
yarn → filato
wool → lana

Per scaricare questo post con le foto in formato pdf  o per stamparlo cliccare qui!

 

Grazie a nephtys59 per aver aggiunto FPDC e BPDC!
Pippo - New Amigurumi Pattern!
Le mie succulente. Crochet Cactus.

Ti potrebbe interessare anche

35 commenti

  • Babi 13 ottobre 2014   Rispondi →

    Utilissimo e comodissimo questo post, grazie!!! ^_^

    • Ilaria 13 ottobre 2014   Rispondi →

      Ma tu sei già ferrata, o mi sbaglio? Però un ripassino non fa male a nessuno ;))

  • Alessandra C 13 ottobre 2014   Rispondi →

    complimenti. completissimo e chiaro! condivido…!! ora sono anche tua nuova follower. se ti va passa a trovarmi su http://persfiziomanonsolo.blogspot.it/ a presto
    Alessandra

    • Ilaria 13 ottobre 2014   Rispondi →

      Ciao Alessandra! Grazie per la condivisione 🙂
      A presto!

  • Urszula 13 ottobre 2014   Rispondi →

    grazie mile!!

  • FusillaCreativa 13 ottobre 2014   Rispondi →

    Santa donna! Ci vuoi proprio bene allora! 😀 Un post molto utile e, nel mio piccolo, confermo a pieno il tuo consiglio: non tradurre l'intero schema, ma munirsi di abbreviazioni e lavorare. Io, facendo così, ho raggiunto una certa dimestichezza con la terminologia e mi appunto solo termini nuovi. Grazie per la condivisione! 😀

    • Ilaria 13 ottobre 2014   Rispondi →

      Ahahahah vi voglio tanto bene!!!
      Il metodo della non-traduzione è una rogna al'inizio, ma poi farà risparmiare molto tempo evitando la traduzione a monte. Sono contenta di sapere che anche per te abbia funzionato!

  • grazie cara, soprattutto perche' non ho confidenza con i termini italiani ….. !!!! ;oD
    buona settimana, xxxxxx Ale

    • Ilaria 13 ottobre 2014   Rispondi →

      Ahahahah l'importante è che sia utile 😉
      Buona settimana anche a te!

  • madebykate.me 13 ottobre 2014   Rispondi →

    Arriva un giorno in cui devi smarcare dalla lista delle cose da fare l'articolo sulle traduzioni…io me la sono cavata con uno schemetto 'conciso' 🙂 Articolo utilissimo!!!

    • Ilaria 13 ottobre 2014   Rispondi →

      Ahahaahahha ciao Kate! La tua tabella racchiude l'indispensabile senza confondere le idee… cioè perfetta. Spero che la mia sarà altrettanto utile 🙂

  • knitting bear 13 ottobre 2014   Rispondi →

    Da conservare per il futuro (tema caro alla fantascienza…), quando avrò tempo per darmi anche all'uncinetto, appunto: fantascienza!
    Bella però, anche graficamente : )

  • macramè modena 14 ottobre 2014   Rispondi →

    Grazie infinite cara Ilaria! molto interessante!
    Io mi sono fatte sempre le traduzioni per gli schemi di vougue knitting, però per l'uncinetto non le avevo..
    buon lavoro
    sabrina

    • Ilaria 16 ottobre 2014   Rispondi →

      Buon lavoro anche a te! Felicissima di sapere che ti saranno utili 🙂

  • nephtys59 14 ottobre 2014   Rispondi →

    Aggiungerei anche le sigle FPDC = front post double crochet = maglia alta in rilievo presa dal davanti e BPDC = back post double crochet = maglia alta in rilievo presa dal dietro! 🙂

    • Ilaria 16 ottobre 2014   Rispondi →

      Giustissimo suggerimento!
      Le avevo omesse nella prima tabella per evitare colpi di cuore per chi si sta avvicinando adesso all'uncinetto 😉 Ma nella lista non possono mancare. Grazie!

  • Anna 14 ottobre 2014   Rispondi →

    il mio proposito per il 2015 è imparare finalmente l'uncinetto!

    • Ilaria 16 ottobre 2014   Rispondi →

      Sììì già mi immagino i tuoi pupazzi con i papillon all'uncinetto 😉

  • Fiore Fiofiore 16 ottobre 2014   Rispondi →

    grazie ilariaaaaaaaa 🙂 come sempre !

  • iniminimainimo 21 ottobre 2014   Rispondi →

    a quando una bella tabellina giapponese-italiano? 😀

    • Ilaria 23 ottobre 2014   Rispondi →

      Ciao Iolanda! Ti faccio una confessione 😉 Non mi sono mai disturbata nel tradurre gli ideogrammi… i loro schemi sono già di una chiarezza estrema! Santi giapponesi!

  • Mariangela Vaia 22 ottobre 2014   Rispondi →

    Grazie mille per questa guida, la trovo utilissima!
    Mary

  • Ottimo!!!! Grazie

  • Roberta 20 agosto 2015   Rispondi →

    grazie è un post davvero prezioso. Roberta
    http://www.lerobediroberta.blogspot.com

  • Leisure of girls 3 dicembre 2015   Rispondi →

    Ciao sapresti indicarmi l'abbreviazione italiana dell'inglese FLO e BLO?

    • Ilaria 4 dicembre 2015   Rispondi →

      Ciao, non credo ci sia un modo univoco e codificato, io uso l'abbreviazione del punto seguita da .p e .a (per indicare l'asola Posteriore e Anteriore). Per esempio maglia bassa nell'asola posteriore mb.p
      Puoi vedere come ho usato le abbreviazioni in italiano in questi pattern: http://besenseless.blogspot.co.uk/search/label/3%20free%20crochet%20hats#.VmFt2_mKHIU

    • crochet che passione 5 dicembre 2015   Rispondi →

      Scusami sapresti indicarmi le abbreviazioni italiane dell' inglese color change, Cotton, embroider (ricamare), faste off, fibrillation, Magic ring,needle, pattern,safety eyes ??? Grazie mille in anticipo

    • Unknown 5 dicembre 2015   Rispondi →

      Salve Airali, sto svolgendo un lavoro di traduzione per l'università proprio della tua pagina.
      Potresti indicarmi dei glossari o delle fonti per quanto riguarda le abbreviazione in italiano?
      Grazie mille.

    • Ilaria 7 dicembre 2015   Rispondi →

      Ciao,
      per le parole "color change, cotton, embroider, fasten off, fibrillation (?), magic ring, needle, pattern, safety eyes" non ci sono abbreviazioni perché, in realtà, non ce n'è alcun bisogno dato che non sono parole che ricorrono frequentemente nelle spiegazioni. Quindi possono essere scritte per intero, senza essere abbreviate.
      In Italiano ogni rivista/libro/autore usa le abbreviazioni che preferisce, in genere non ci sono grosse differenze, ma non c'è una regola e neanche un riferimento "che detta legge".
      Un saluto
      Ilaria

  • Tonia 27 aprile 2016   Rispondi →

    Molto utile e chiaro

  • Tonia 27 aprile 2016   Rispondi →

    Molto utile e chiaro

  • Angela Labella 9 ottobre 2016   Rispondi →

    Salve, chi mi potrebbe aiutare…che significa “Sc 7 dicembre”?

    • Ilaria|airali 13 ottobre 2016   Rispondi →

      Ciao Angela, ma quella è la traduzione di un traduttore automatico? SC è l’abbreviazione per single crochet = maglia bassa

  • Tamara 27 gennaio 2017   Rispondi →

    Veramente molto utile! Post chiaro e molto curato. Grazie mille!

Lascia un commento

Leggi articolo precedente:
Pippo – New Amigurumi Pattern!

Con i suoi occhioni e la borsa degli attrezzi sulla pancia Pippo ha già fatto strage di cuori. Ha partecipato […]

Chiudi